Certified

You are the visitor n. 76929755
< Home
Jul 222016 Gossip
 

Oliviero Toscani firma la campagna pubblicitaria
per i 50 anni di Cosmoprof Worldwide Bologna

Cosmoprofcosmoprof_copertina

È OLIVIERO TOSCANI, il celebre fotografo di fama internazionale, a firmare la campagna pubblicitaria di COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA 2017, la manifestazione internazionale per il settore della cosmetica in programma dal 16 al 20 Marzo 2017.

L’edizione 2017 è un traguardo particolare: si celebrano infatti i 50 anni di COSMOPROF, evento che dal 1967 ha dato voce a un settore industriale riconosciuto nel mondo: quello della bellezza. Recentemente il Ministero dello Sviluppo Economico ha inserito COSMOPROF tra le fiere italiane di rilevanza internazionale, considerandolo un’eccellenza del Made in Italy per gli elevati standard qualitativi raggiunti. La campagna pubblicitaria di “COSMOPROF 50″ è incentrata su volti di donna sui quali compare, come simbolo della cosmesi, un “segno” astratto di colore (sulla bocca, sugli occhi, sui capelli). Volti femminili di etnie diverse esprimono un concetto di bellezza senza confini, rappresentativo della multiforme e multietnica realtà COSMOPROF.

Oliviero Toscani, personaggio eclettico che ha fatto la storia della fotografia e della comunicazione negli ultimi 30 anni, sottolinea con il suo talento artistico il ruolo di COSMOPROF WORLDWIDE come punto di riferimento internazionale per l’intero universo beauty, grazie anche alla presenza del format di Bologna Fiere a Las Vegas, con Cosmoprof North America, e a Hong Kong, con Cosmoprof Asia.

L’edizione 2016 di COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA ha registrato numeri da record, con oltre 200.000 visitatori presenti. A conferma della leadership internazionale della manifestazione, hanno partecipato 2.510 aziende, delle quali il 73% provenienti dall’estero, e 25 Collettive Nazionali. Con gli eventi di Las Vegas e Hong Kong, il format coinvolge complessivamente 6.400 espositori e oltre 350.000 visitatori da più di 150 Paesi nel mondo.

Be Sociable, Share!
  • Condividi
    Jul 222016 Gossip
     

    Salon InternationalSalon International

    22.07.2016 – The countdown has begun. In just 12 weeks the doors open to the biggest and best three days in British hairdressing where you can meet some of the industry’s greatest icons. For the first time, SALON INTERNATIONAL is brought to you by new owners M Squared Media, who are investing heavily into new areas to make your visit one that just keeps on giving.

    SALON INTERNATIONAL is in its 43rd year and in conjunction with Hairdressers Journal International, this vast show offers almost 270,000sq ft to its 250 exhibitors and world class stage artists. 2015’s show attracted 38,462 visitors from 60 countries over the three days and of these, 68% are key or influential decision makers. The show is a by word for innovation, inspiration and influence and remains an ardent supporter of the hairdressing industry from global brands through to start-up businesses. 

    Be Sociable, Share!
    • Condividi
      Jul 222016 Gossip
       

      spot-iengo

      Noto hairstylist curatore d’immagine di Ercolano, in provincia di Napoli, deve il suo successo nel mondo della moda alla sua innata capacità di realizzare immagini singolari nel loro stile. Sono proprio questi i punti di forza che gli hanno permesso di partecipare a numerose fashion-week ed importanti eventi di houte-couture nelle capitali della moda.

      La caratteristica più interessante di ANTONIO IENGO è quella di mettere in atto, anche nel suo salone, le tecniche e le acconciature da passerella, perché ogni cliente è una Top Model nelle mani del suo stilista.

      clicca e guarda lo SPOT !

      Be Sociable, Share!
      • Condividi
        Jul 222016 Gossip
         

        Nel settore cosmetico italiano il 2016 inizia in modo positivo: alla fine dell’anno si stima che il valore del mercato sarà prossimo ai 9.900 milioni di euro, con una lieve ma positiva crescita, registrata sia sui valori che sulle quantità.

        Inizia la lenta ripresa del canale profumeria, che aveva vissuto un momento negativo. In evidenza le vendite dirette, che incorporano la forte crescita dell’e-commerce. Grazie all’ulteriore dinamica delle esportazioni, il fatturato globale del settore, cioè il valore della produzione, a fine anno supererà i 10.500 milioni di euro, con una crescita di cinque punti percentuali, ancora una volta favorito dalla competitività dell’offerta italiana sui mercati esteri. Il valore delle esportazioni supererà, infatti, i 4.200 milioni di euro, con una crescita stimata di oltre undici punti percentuali.

        Le prospettive di crescita dell’economia mondiale si confermano moderate: tra i paesi industrializzati, l’economia degli Stati Uniti è attesa registrare una lieve accelerazione su ritmi espansivi del PIL di poco superiori al 2% medio annuo a partire dal 2017.  In Europa la crescente incertezza imporrà un rallentamento nel 2017-’18; gli investimenti saranno la componente più penalizzata, a fronte di un impatto più limitato per i consumi delle famiglie. A mitigare l’intensità del rallentamento dovrebbero contribuire l’orientamento espansivo delle politiche economiche e il deprezzamento dell’euro atteso nel 2017. Tra i mercati emergenti si prevede un’espansione robusta dell’India, intorno al 7% medio annuo, mentre per la Cina è confermato uno scenario di rallentamento.

        Gli indicatori industriali, investimenti in innovazione in primis, segnano andamenti costantemente in crescita, così come gli investimenti in allargamento della capacità produttiva, indice di un clima con prospettive ottimistiche. Nell’industria cosmetica si riduce il dualismo tra aziende in crescita e aziende in crisi e, in riferimento alla domanda, quella tra mercato interno (in ripresa) e mercato estero (in costante espansione).

        evoluzione-industria

         

        È comunque ancora la componente estera della domanda che impatta sulla crescita dei fatturati anche per il 2016: le esportazioni, infatti, segnano una proiezione del +11%, per un valore superiore ai 4.200 milioni di euro.

        esportazioni

         

        L’andamento del mercato cosmetico italiano riprende a crescere. L’analisi dei trend dal 2009 a oggi registra, infatti, una crescita media annua dello 0,7%, ben al di sopra degli andamenti registrati dai settori dei beni di consumo contigui alla cosmetica. Il peso del mercato interno sui valori di produzione risente sicuramente di nuove dinamiche da parte dei consumatori, sempre più sensibili alla multicanalità, attratti dalle nuove forme di vendita online, ma soprattutto desiderosi di soddisfare nuove realtà di shopping experience come i monomarca e i canali specializzati.

        canali

        Nel settore acconciatura professionale la generalizzata diminuzione dei passaggi in salone da oltre cinque anni ha condizionato il canale professionale dell’acconciatura, che ha faticato a modificare l’approccio a una clientela sempre più esigente e attenta al servizio. Nel corso della recente rilevazione si annuncia l’inversione di segno: si passa, infatti, dal -2,2% del 2015 al +0,5% del primo semestre e al +1% del secondo semestre del 2016; premiando il lavoro di fidelizzazione e rimodulazione dei servizi che alcuni acconciatori hanno avviato, anche con maggiore attenzione alla rivendita.  Si dilata la contrapposizione, a due velocità, tra i saloni in grado di avvicinare nuovi consumatori con politiche di fidelizzazione e promozione e quelli che faticano a rinnovare il servizio, sicuramente perché meno avvezzi alle mutazioni.

        Di buon auspicio le indicazioni dei contoterzisti che segnalano la crescita del 4%, e nelle previsioni per il secondo semestre, +4,5%. Grazie alle loro indicazioni si può comprendere l’evoluzione di medio-lungo periodo dei canali a valle, anche se, inevitabilmente, sul sentimento degli intervistati incide l’andamento dei mercati internazionali, storicamente il primo canale di sbocco dei terzisti italiani che esportano oltre l’80% della loro produzione.

        Gli investimenti in comunicazione nel 2016 risultano stabili con il 54% contro il 30% dello scorso semestre, dopo l’aumento registrato nell’anno precedente: le previsioni di aumento scendono dal 60% del dicembre 2015 al 43% attuale, mentre quelle in diminuzione passano dal 8% al 4%. Viene confermato l’andamento degli investimenti pubblicitari di comparto, sempre più multicanale e naturalmente orientati verso il web e i social media: le campagne di comunicazione virale, branding e social care delle aziende proseguono l’attenzione all’evoluzione dei mezzi di comunicazione.

        export

         

        La classifica delle famiglie di prodotti italiani più esportati nel mondo, vede al primo posto i prodotti per capelli, con un valore di oltre 750 milioni di euro (+13%), seguiti dai prodotti per il trucco, 704 milioni (+17%).

        logo-cosmetica

        Be Sociable, Share!
        • Condividi
          Jul 212016 Gossip
           

          facebook

          Da un’indagine sulle pagine dei parrucchieri emerge che hanno in tantissimi aperto lo spazio ma… sono meno del 50% quelli che assiduamente lo usano! Si sta creando un cerchio molto più ristretto rispetto alle aspettative anche per tutte le aziende che, volendo fare della pubblicità “sponsorizzata”, si ritrovano sempre meno lettori!!! Anche Facebook ha finito la sua corsa? Sicuramente dai parrucchieri l’ha rallentata.

          Be Sociable, Share!
          • Condividi
            Jul 212016 Gossip
             

            charme-beauty repair

             

            Invia il buono per ricevere subito in OMAGGIO un flacone di “REPAIR” di CHARME&BEAUTY, fluido riparatore professionale.
            Interviene sui capelli secchi o sensibilizzati riparandoli e proteggendoli. I capelli appaiono ricostruiti in tutta la loro bellezza, riacquistando la perduta lucentezza anche grazie ai preziosi olii di Bamboo, Jojoba, Avocado e ai Semi di Lino, noti per le loro proprietà nutrienti ed idratanti. Il prodotto è semplicissimo da usare: basta applicarlo sui capelli lavati e tamponati!

             Clicca e affrettati:
            promozione valida fino al 31 luglio 2016 !

             

             

            Be Sociable, Share!
            • Condividi
              Jul 212016 Gossip
               

              app-stefano-conte

              È disponibile per Android (su PLAYSTORE) e per iOS (su APPLESTORE) la nuovissima APP di Stefano Conte, l’affermato parrucchiere di Monza! Rimani connesso col tuo parrucchiere, scopri le novità, le promozioni, i servizi, guarda le foto-moda in alta risoluzione e i video. Inoltre quotidianamente Stefano Conte ti preannuncerà tantissime notizie del mondo fashion in anteprima rispetto a quello che leggerai fra una settimana sulle riviste in edicola.

              Scarica la APP di Stefano Conte con un click !

              onlink_to_pvc9sd_small

              Hai già scaricato gratuitamente un lettore di QRcode sul tuo telefono? Inquadra il QRcode di Stefano Conte ed entra subito nel suo mondo !

              Be Sociable, Share!
              • Condividi